Un gentiluomo di antichi e nobili princìpi

L’avvocato Giovanni Renda L’avv. Giovanni Renda, indimenticabile sindaco di Sambiase(a)
di Filippo D'Andrea

 Ai vespri del primo gennaio 2009 è passato alla Terra dei Giusti, con animo credente, l’avvocato Giovanni Renda. Qualche giorno prima egli mi aveva affidato un “mandato spirituale” che, in parte in questo scritto, tenterò di svolgere con timore e tremore, sia per la statura storica e morale della personalità, sia per il contesto sacramentale in cui ci troviamo.(1)

Leggi tutto: Un gentiluomo di antichi e nobili princìpi

L'avvocato Domenico Franzí da Sambiase, pioniere della cooperazione in Calabria

L'avvocato Domenico Franzí

di Antonio Zaffina

Esuberante forte nel fisico e nel temperamento, lungimirante, generoso ed appassionato nello sposare la causa dei più deboli, era proprio nato per fare l'avvocato! Per molti anni, infatti, esercitò la sua professione nel Distretto della Corte di Appello di Catanzaro, quando gli abusi, i soprusi e le ingiustizie erano numerosissime e, soprattutto, di vecchio stampo. Allora i processi non erano freddi e discorsivi come quelli d'oggi, ma erano molto sentiti e richiamavano molto pubblico nelle aule giudiziarie che tuonavano per le accese, focose, appassionanti arringhe che i Principi del Foro tenevano in difesa di questo o quell'imputato.

Leggi tutto: L'avvocato Domenico Franzí da Sambiase, pioniere della cooperazione in Calabria

L'avvocato Pasquale Cerra da Sambiase un maestro di vita e di diritto...

L'avvocato Pasquale Cerradi Giovanni Renda

[….] voglio ricordare la figura di un nostro illustre concittadino, soprattutto a coloro che non l’hanno conosciuto: l'avv. Pasquale Cerra, nato in Sambiase il Giugno 1901, deceduto in Nicastro il 15 Agosto 1995. Apparteneva ad un'antica e cospicua famiglia di Sambiase e completò i primi studi ginnasiali nel celebre Convitto Nazionale di Vibo Valentia, per passare poi, al non meno celebre Galluppi di Catanzaro.

Leggi tutto: L'avvocato Pasquale Cerra da Sambiase un maestro di vita e di diritto...

Il giudice Gaspare Porchia (1912 - 2000)

Il giudice Gaspare Porchia

di Felice Manfredi

Nato a Sambiase il 9 settembre 1912, frequentò il Liceo Galluppi di Catanzaro e conseguì la laurea presso l'Università di Napoli il 14 luglio 1938. Primogenito, orfano di padre, la madre avrebbe voluto che si occupasse della gestione delle proprietà di famiglia. Ma la sua particolare versatilità negli studi fece sì che i suoi insegnanti insistessero perché Egli proseguisse negli stessi.

Leggi tutto: Il giudice Gaspare Porchia (1912 - 2000)

Un uomo che non ha mai cessato di vivere: Il giudice Basilio Sposato

Il giudice Basilio Sposato

di Francesco Sisca

Chi muore completamente? Chi cade nell’oblio? Chi non lascia nulla di sé stesso, neanche un segno della vita vissuta. Il tempo non ha la forza di cancellare lo spirito che ha il potere di assumere una veste storica quando esprime un insegnamento di valori assoluti.

Al tempo in cui non c’era televisione, i nonni raccontavano le storielle prodigiose degli uomini che erano scomparsi da secoli. Un raccoglimento serale della famiglia antica che serviva anche ad arricchire la nostra mente di doni spirituali e di nomi intramontabili. E tanti di essi mi concedono i loro esempi per dare credito ai miei pensieri umani.

Leggi tutto: Un uomo che non ha mai cessato di vivere: Il giudice Basilio Sposato

free template joomla 2.5